Lisa Pizzamiglio

Violoncello

Lisa PizzamiglioSi è diplomata in violoncello con il massimo dei voti nel 2001 sotto la guida della professoressa Marianne Chen presso il conservatorio di Modena ed è stata selezionata tra i migliori allievi per esibirsi all’interno della Stagione Autunnale Nonantolana. Si è perfezionata presso l’Accademia “W. Stauffer” a Cremona sotto la guida del M° R. Filippini e ha seguito corsi di perfezionamento con il M° E. Bronzi, M. Meir, R. Bartz, J. Berger, E. Silvestri. E’ stata inoltre premiata in vari concorsi nazionali.
Ha svolto diversa attività cameristica in trio, formazione con la quale si è classificata al terzo posto alla Brahms International Competition di Portschach (A), ed ha inoltre ottenuto, al termine del biennio di corso, il Diploma di Merito presso la Scuola Internazionale di Musica da Camera del Trio di Trieste a Duino (Ts).
Ha poi continuato l’attività concertistica da camera come componente del quartetto d’archi Mèlica, costituitosi all’interno dei gruppi da camera dell’Orchestra Giovanile “L. Cherubini” su invito del maestro Riccardo Muti al fine di sviluppare e perfezionare l’affiatamento tra i musicisti. Con questa formazione ha collaborato anche con la pianista Irene Veneziano e si è esibita in diverse sale (Palazzo Gotico di Piacenza, aula magna dell’Università degli studi di Milano) e importanti festival (Ravenna Festival, Musica in Corte a Crema).
Nel 2005 è stata selezionata per far parte dell’orchestra giovanile “Luigi Cherubini”, voluta e diretta dal maestro Riccardo Muti, con la quale numerosi sono stati sia i concerti in Italia, sia gli impegni in ambito internazionale (al Musikverein di Vienna, al festival di Salisburgo, a Mosca, a San Pietroburgo, in Spagna). Ha collaborato e collabora con diverse orchestre nazionali (Orchestra Sinfonica del Friuli Venezia Giulia, Orchestra dell’Olimpico di Vicenza, Orchestra Filarmonica Italiana, Orchestra del Teatro Regio di Parma) e ha lavorato con importanti artisti quali R. Barsai, J. Termikanov, K. Masur, K. Penderecki, W. Marshall, L. Kavakos, A. Lonquich, A. Toradze, V. Repin, G. Sollima.
Nel 2007 si è laureata con lode in Musicologia e Beni Musicali presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia.
Nell’aprile del 2009 ha concluso con lode il Biennio di II livello in discipline musicali presso il conservatorio di Modena.
Si è da sempre interessata anche alla didattica diplomandosi nel 1999 nella metodologia Willems e attualmente insegna violoncello in varie scuole della regione.